Notizia

Incidente yacht Lipari

Il primo incidente nelle Isole Eolie dell'estate 2020 è successo a largo della costa occidentale di Lipari (27 giugno 2020). Uno yacht ha urtato degli scogli affioranti nel tratto di mare intorno Pietra del Bagno.

Nella foto si vede lo yacht in parte affondato alla Secca del Bagno, una zona di profondità incirca 6 metri tra la costa di Lipari e lo scoglio Pietra del Bagno (21 metri altezza). Dato che la barca stava navigando da Salina, immagino che l'incidente non sia avvenuto dove lo yacht è effettivamente affondato ma un po' prima. Probabilmente ha urtato lo scoglio che si trova tra Punta del Cugno Lungo e Cala Fico, che è veramente pericoloso e occasionalmente sommerso. Questa zona, infatti, ha diversi pericoli, ben evidenziati nella guida.

E' importante prestare sempre molta attenzione e navigare a distanza dalla costa.

Capodogli e reti da pesca

Diversi gli avvistamenti di capodogli intorno le Isole Eolie e Milazzo nel mese di giugno e luglio 2020. Nella mattinata del 26 giugno 2020 è stato necessario intervenire per soccorrere un giovane capodoglio maschio intrappolato in una rete da pesca illegale vicino l'isola di Panarea. La Guardia Costiera di Lipari ha coordinata l'intervento di una squadra locale di subacquei , che sono riusciti a liberare il cetaceo.

Purtroppo, un'altro capodoglio è rimasta impigliato in una rete illegale il 18 luglio 2020 vicino Salina.

Ricordate di segnalare le reti da pesca abbandonate e la fauna marina in difficoltà alla Capitaneria di Porto: telefono 1530

Grotte Isole Eolie

Le bellissime grotte delle Isole Eolie sono luoghi ad altissimo traffico turistico ogni estate nonostante il divieto vigente. Quindi dall'estate 2020 saranno posizionate delle barriere galleggianti che chiuderanno le grotte. Sono vietati la balneazione, la pesca, la sosta, ed il transito di persone e barche entro 150 metri dalla falesie nella zona intorno alle grotte ed è vietato entrare nelle grotte in qualsiasi modo (ordinanza Lipari n. 28/2019 e 10/2020).

Le coste delle Isole Eolie sono soggette a frane naturali e queste misure sono intese a tutelare la sicurezza di tutti, oltre ad avere, come beneficio aggiuntivo, la tutela e preservazione dell'habitat marino.

Questa iniziativa è stata possibile grazie a: Capitaneria di Porto Lipari, Aeolian Islands Preservation Fund, Blue Marine Foundation, Filicudi Wildlife Conservation